SII - Sistema Informativo Integrato: cos'è, login e contatti

Aggiornato in data
min. di lettura
sii Sistema Informativo Integrato
Sistema Informativo Integrato (SII), il databse ufficiale gestito dall'Acquirente Unico

Con la liberalizzazione del mercato di luce e gas sono aumentati gli attori che operano nel settore. A fine di uniformare i linguaggi comunicativi tra le parti e disporre di un’unica banca dati dalla quale attingere è stato creato il Sistema Informativo Integrato (SII), database ufficiale pubblico e indipendente. In questo articolo vedremo nel dettaglio come funziona, a cosa serve e perché la sua introduzione è stata un vantaggio per i consumatori. Troverai qui anche tutti i contatti utili dell’SII.

SII - Sistema Informativo Integrato: cos’è e di cosa si occupa?

Il Sistema Informativo Integrato - SII è una banca dati all’interno della quale si trovano i dati relativi alle utenze di gas e luce presenti nel mercato italiano. È stato realizzato e viene gestito da Acquirente Unico (AU), società del gruppo Gestore dei servizi energetici (GSE S.p.A.).

Quando è nato l’SII? Il Sistema Informativo Integrato (SII) è stato istituito il 13 agosto 2010 dalla legge n.129/10 al fine di gestire al meglio i flussi informativi e i dati degli utenti e delle aziende all’interno del mercato dell’energia elettrica. Il progetto per la realizzazione pratica del sistema è stato avviato già l’anno successivo (2011) anche se il portale SII, così come oggi lo conosciamo, è operativo solo dal 1° giugno 2016.

L’SII contiene tutte le anagrafiche dei contatori, le schede informative con i dati dei clienti, i dati tecnici e le informazioni contrattuali di ciascun utenza attiva nel territorio italiano. La banca dati principale dell’SII viene denominata Registro Centrale Ufficiale e contiene i dati identificativi dei clienti finali e i dati dei punti di prelievo (POD per la luce e PDR per il gas).

I dati sono a disposizione sia dei  fornitori di luce e gas che dei distributori di zona. Fornitori e distributori, quindi, detengono di fatto tutti i dati relativi alle utenze di luce e gas che rendono disponibili nel portale SII per assicurarne una gestione ottimale e per tutelare la privacy dei consumatori. Ad esempio, oggi grazie a questo Sistema è possibile eseguire un cambio di fornitore in tempi celeri rispetto al passato quando questa pratica si svolgeva in circa 3 mesi. 

Avere un database unico da cui ricavare i dati relativi a tutte le forniture di gas e luce attive ha snellito notevolmente tantissime operazioni e ha facilitato lo scambio dati tra società diverse. L’SII ha oggi un ruolo centrale nel mercato dell’energia elettrica e viene adoperato con diversi scopi e finalità. 

Inoltre, tramite l’SII viene gestito il Portale Offerte, di Acquirente Unico e ARERA, dove i clienti e le aziende possono confrontare le diverse offerte disponibili per gas e luce prima di stipulare un nuovo contratto.

Vuoi stipulare anche tu un nuovo contratto o desideri risparmiare in bolletta, nella tabella qui in basso troverai le migliori offerte per luce e gas sempre aggiornate.

Offerte Luce e Gas scelte da Selectra: la classifica delle tariffe più convenienti Sabato 24 Febbraio 2024
ClassificaOfferta Luce GasAttivazione
sorgenia 
Sorgenia Next Energy Sunlight
Tariffa indicizzata
Luce: 46,8€
Gas: 80€
02 947 587 72 Attiva Online Attiva Online
nen
NeN Special 48
Tariffa Prezzo Fisso
Luce: 49,5€
Gas: 85,2€
Attiva online Attiva online
offerte eni gas e luce


Eni Plenitude Trend Casa

Prezzo Indicizzato
Luce: 51,7 €
Gas: 83,4 €
02 947 587 72 Attiva Online Attiva Online

*La spesa mensile è stata calcolata su un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

  • Scopi del Sistema Informativo Integrato
  • Garantire la sicurezza dei dati e il rispetto della privacy degli utenti finali;
  • Creare un linguaggio uniforme per tutte le aziende di distribuzione e fornitura di energia elettrica (ad esempio: dati da richiedere nella modulistica o definizione di tempistiche e modalità uguali per tutti);
  • Semplificare i processi e monitorare che tutte le operazioni avvengano con le stesse tempistiche e con gli stessi risultati;
  • Garantire la fluidità del mercato energetico italiano;
  • Gestire la banca dati di tutti i codici relativi ad un fornitura che servono per attivare interventi di manutenzione o assistenza (codici POD e PDR);
  • Semplificare il linguaggio del mercato energetico uniformandolo.

SII e AU (acquirente unico): sono la stessa cosa?

No, il Sistema Sistema Informativo Integrato (SII) e l’Acquirente Unico non sono la stessa cosa perché il primo è solo una parte delle svariate attività gestite dal secondo. L’AU, infatti, non gestisce solo l’SII ma ha anche altre attività. Prima di elencarle, è opportuno chiarire chi sia l’Acquirente unico

L’AU è la società pubblica nata per approvvigionare l’energia elettrica per i clienti domestici e le piccole medie imprese che ancora non sono passati al mercato libero.

I compiti principali sono quello di acquistare energia ad un prezzo favorevole per metterla a disposizione delle aziende e dei privati che ancora rientrano nel mercato tutelato e quello di tutelare i consumatori favorendo il processo di liberalizzazione del mercato. 

Tra le attività principali dell’Acquirente Unico, oltre alla gestione dell’SII che non citeremo, troviamo:

  1. Tutela e difesa dei consumatori: l’AU gestisce lo Sportello per il consumatore Energia e Ambiente, il Servizio di conciliazione e si occupa di stilare l’elenco dei prezzi medi di riferimento per ogni tipologia di fornitura.
  2. Gestione del Portale Offerte: dove i consumatori possono trovare e comparare le migliori offerte di gas e luce disponibili sul mercato garantendo la concorrenza tra le varie aziende e la trasparenza delle tariffe.
  3. Gestione del Portale dei Consumi: strumento che consente ai clienti finali di conoscere in tempo reale i propri consumi e di sapere esattamente quale contratto hanno stipulato e a che condizioni.
  4. Attività di approvvigionamento di energia elettrica per il Servizio di Maggior Tutela: acquisto al prezzo migliore di energia destinata ai consumatori finali che non hanno scelto un fornitore.
  5. Gestione dell’ Ocsit: soggetto pubblico indipendente nato per garantire, nel rispetto della normativa europea,le scorte di prodotti petroliferi per la sicurezza energetica.
  6. Supporto ai Servizi di Ultima Istanza: gestisce le procedure per la selezione dei fornitori di energia quando un consumatore se ne trova sprovvisto.
  7. Gestione FTE: si occupa dell’area dedicata alla presentazione delle domande per l’accesso al Fondo per la Transizione Energetica nel Settore Industriale.
  8. Gestione delle Aste Esercenti del Servizio a Tutele Graduali : gestisce la procedura di selezione delle aziende per il Servizio a Tutele Graduali, predisposto dall'ARERA.

Questa era una panoramica completa delle principali attività di AU, ma torniamo adesso a parlare del Sistema Informativo Integrato.

Qui trovi tutti gli Enti Nazionali del mercato dell'Energia
ARERAGMEGSE
SnamTernaAGCM
Acquirente UnicoSIIGSE Area Clienti
FUI--

Portale SII : login e accreditamento

Il Sistema Informativo Integrato viene messo a disposizione tramite un portale dedicato dove poter fare login a avere così la possibilità di accedere alla banca dati registrata. Ma non tutti possono farlo.

L’accesso alla piattaforma SII è riservata agli operatori di settore (fornitori e distributori locali). Il portale SII è uno strumento ad uso esclusivo di imprese pubbliche e private che operano all’interno del mercato energetico. I privati consumatori, invece, possono liberamente accedere al Portale consumatori.

Se sei un’azienda o un'impresa pubblica accreditata per l’accesso alla piattaforma SII, potrai accedervi tramite il sito ufficiale nella pagina dedicata al LOGIN.

Se, invece, la tua azienda non è ancora accreditata ma rientra comunque nei requisiti per farlo, ti spieghiamo come procedere per poter accedere al Sistema Informativo Integrato in 6 semplici passaggi.

  • 6 passaggi per accreditarsi al SII
  • Scarica dal sito ufficiale e compila il modulo di accreditamento;
  • Richiedi le credenziali temporanee di accesso all'area riservata per la compilazione della richiesta di accreditamento tramite email all’indirizzo: [email protected];
  • Controlla il tuo indirizzo PEC dove si ricevono UserId e Password temporanee valide per 15 giorni;
  • Tramite le credenziali temporanee, devi accedere al portale e completare la compilazione della richiesta e poi inviarla;
  • Se la richiesta viene autorizzata, vengono create e inviate tramite PEC le credenziali per il Responsabile del SII, il Responsabile della Sicurezza ed il Referente Tecnico;
  • Tutti i tre i Responsabili designati dovranno effettuare il primo login e cambiare la password assegnata; fatto questo l’accreditamento è completato.

È possibile accreditarsi contemporaneamente sia per le attività relative al settore elettrico della luce che a quello del gas. L’importante è disporre dei codici rilasciati dalle autorità competenti comprovanti l'attività svolta.

SII (Sistema Informativo Integrato): contatti utili e sede

In questa tabella abbiamo raccolto tutti i contatti utili del Sistema Informativo Integrato che potrebbero servirti qualora avessi dei problemi ad accedere al portale, per effettuare una segnalazione o semplicemente per ricevere informazioni.

Contatti e link utili SII
SERVIZIOCONTATTI E LINK
☎️ Numero Helpdesk Portale SII800 89.39.79 - dal lunedì al venerdì, orario 8.00-13.00 e 14.00-18.00
☎️ Numero assistenza tecnica su Settore Idrico, Cloud Misure EE e Gas800 18.47.88 - dal lunedì al venerdì, orario 8.00-13.00 e 14.00-18.00
🏠 Indirizzo Posta OrdinariaVia Guidubaldo dal Monte, 45, 00197 Roma
📩 Email generale[email protected]
📩 Email HelpDesk[email protected]
📩 PEC[email protected].
💼Fax06.8013.4191

La sede SII

La sede legale della società che gestisce il Sistema Informativo Integrato è a Roma. L’indirizzo completo è: Sede Legale: Via Guidubaldo Del Monte, 45 00197 - Roma.

Vantaggi dell’SII per i consumatori

Come abbiamo visto, solo gli “addetti al lavori” possono accedere al Sistema Informativo Integrato, quindi sembrerebbe non interessare i consumatori finali che ogni mese devono pagare la bolletta di luce e gas. 

Ma allora è cambiato qualcosa per i consumatori e quali sono i vantaggi dell’ introduzione dell’SII? In realtà, è importante comprendere che i principali beneficiari dell’introduzione del Portale SII sono proprio i consumatori finali. I clienti hanno tratto beneficio soprattutto in termini di tempistiche. 

Infatti, dopo l’introduzione dell’SII fornitori e distributori hanno dovuto uniformare le tempistiche di svolgimento delle varie pratiche riducendole drasticamente poiché tutti i dati necessari sono presenti in un unico database e non bisogna più aspettare che arrivino da qualche altro ente o azienda. Oggi il cambio di gestore avviene in poche settimane mentre prima dell’introduzione del portale potevano volerci anche più di tre mesi. Lo snellimento delle procedure e la trasparenza delle operazioni sono sicuramente i principali vantaggi per il consumatore. Inoltre, il Sistema essendo centralizzato e gestito da un soggetto terzo garantisce precisione e imparzialità nei confronti dei vari operatori del mercato energetico. Altro vantaggio è la garanzia del rispetto della propria privacy che sono un portale centralizzato come SII può offrire ai clienti.