Info luce gasInfo contatori luce gas

Info attivazioni luce e gas (subentro, allaccio o voltura?)

Servizio gratuito (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 19)

Più info
Info luce gasInfo contatori luce gas

Info attivazioni luce e gas (subentro, allaccio o voltura?)

Servizio gratuito (lun-ven dalle 8 alle 21 e sab dalle 9 alle 19)

Più info

Fasce Orarie Eon: Scopri come Risparmiare in Bolletta

Aggiornato in data
min. di lettura
Fasce Orarie Eon Energia.
Scopriamo tutto sulle Fasce Orarie Eon e come risparmiare in bolletta.

Eon Energia propone diverse fasce orarie in cui l’erogazione dell’energia ha un diverso costo. In questo articolo cercheremo di capire quali sono le fasce orarie Eon e come funzionano per risparmiare sulla bolletta.

Fasce Orarie Eon: Cosa sono? 

Le Fasce Orarie Eon sono momenti della giornata in cui l’energia ha un costo più basso. Sfruttare le fasce orarie ti permette di risparmiare sull’energia elettrica. 

L’ARERA, Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, ha stabilito dei prezzi differenti per l'energia elettrica a seconda delle cosiddette fasce orarie. 

Di conseguenza, ad ogni fascia è associato un prezzo diverso, stabilito in base al costo della produzione dell'energia in quelle ore. Dividere l’energia elettrica in fasce orarie ha come obiettivo quello di incentivare comportamenti responsabili da parte dei consumatori

Per tale ragione l’ARERA, ossia l'Autorità preposta, ha stabilito tre fasce orarie specifiche per il consumo di energia, ciascuna con un prezzo diverso.

  • Quali sono le fasce orarie?
  • F1, in cui c'è una maggiore richiesta di energia;
  • F2 le ore in cui la richiesta è media;
  • F3 che corrisponde alla notte ossia quando la richiesta di energia elettrica è minima.

Quindi, si capisce che la suddivisione delle 24 ore in differenti fasce orarie è strettamente legata alla fluttuazione della domanda di energia. 

Durante le ore diurne, soprattutto in quelle di punta, sia le aziende sia i privati fanno un uso considerevolmente maggiore di energia rispetto alle ore notturne. 

Di conseguenza vi è un aumento della richiesta che comporta un innalzamento dei costi di produzione, e di conseguenza, delle tariffe di vendita. Quindi, per poter risparmiare sui costi in bolletta il consiglio è di sfruttare l’energia durante le ore in cui vi è minore richiesta, vale a dire nella fascia F2 e F3. 

Fasce Orarie Eon: Come risparmiare in bolletta? 

Per ridurre i costi in bolletta con Eon puoi, da un lato, sfruttare le fasce orarie; ciò significa consumare energia in quei momenti della giornata in cui costa di meno, ossia durante le fasce orarie in cui vi è minore richiesta ed erogazione. 

Un altro consiglio è sfruttando i pannelli fotovoltaici; cosa significa? Come si legge sul sito Eon.it, la scelta di un impianto fotovoltaico determina non solo un risparmio energetico nella propria abitazione ma anche un impatto positivo per l'ambiente. 

Ma non è tutto, perché installare dei pannelli fotovoltaici garantisce agevolazioni fiscali e detrazioni del 50% sull'Irpef. Un altro mezzo per risparmiare sui costi in bolletta è con MyEon l’app attraverso cui puoi monitorare i consumi e gestire le tue bollette eon in autonomia. 

Offerte Luce Eon

Ora è arrivato il momento di conoscere le migliori Offerte Luce Eon Energia, in modo che tu possa capire se questo fornitore è adatto alle tue esigenze di consumatore.

Offerte Luce Eon Energia
OfferteTariffa in kWhCaratteristiche
Eon Flex Click LucePUN + 0,015 €/kWhPrezzo variabile in base alle oscillazioni del mercato; bonus di 27€ per i primi 3 mesi; valido per nuove sottoscrizioni.
PLACET Fissa Clienti Domestici0,684 €/kWhValido per i clienti domestici e nuove sottoscrizioni, prezzo bloccato per 12 mesi.
PLACET Variabile Luce DomesticiPUN + 0,0226 €/kWhPrezzo variabile per 12 mesi in base alle oscillazioni del mercato; valido per i nuovi clienti.
Eon Luce Click VerdeMonoraria FO: 0,145 €/kWh
Bioraria F1: 0,162
Bioraria F23: 0,136
Energia green al 100%  e prezzo fisso per 12 mesi.

Come passare a EON Energia nel mercato libero? 

Se ti stai chiedendo come passate a EON nel mercato libero, sappi che è molto semplice perché una volta scelta la tariffa desiderata, puoi contattare direttamente il servizio clienti EON a cui dovrai fornire i seguenti dati: 

  • Le informazioni personali dell'intestatario del contratto, come il nome, il cognome e il codice fiscale;
  • Il codice POD in caso di energia elettrica o PDR per il gas (se fai il passaggio di entrambi ti verranno chiesti i due codici, li puoi trovare in bolletta Eon o sul contatore);
  • Numero di telefono e indirizzo e-mail;
  • L'indirizzo di fornitura e quello di fatturazione, se è diverso; 
  • Codice IBAN per attivare l'addebito su conto corrente bancario.

EON si occuperà delle procedure di passaggio, inclusa la disattivazione del tuo vecchio contratto, in modo da renere migliore la tua esperienza. 

Se vuoi avere dettagli sul subentro, leggi l'articolo dedicato al Subentro Eon Luce e Gas.

Eon: Contatti 

Puoi contattare Eon Energia attraverso il Numero Verde 800.999.777, oppure sfruttando uno dei seguenti canali riportati nella tabella sotto.

Tutti i Contatti EON a tua disposizine
Numero Verde EON Energia800.999.777
Numero EON Energia dall'estero+39 02 9164 6102
Numero EON Autolettura800.999.777
Area ClientiLogin
App E.ONApp Store               
Google Play Store
Facebook Enel Energia@eonitalia
Instagram Enel Energia@eon_italia
Linkedin Enel Energia@e-on
Twitter Enel Energia@eon_italia
YouTube EON Energia@eonvideochannel