Fasce Orarie Enel: Cosa sono e quale Conviene di più?

Aggiornato in data
min. di lettura

Attiva la miglior offerta di Enel Energia!

Attiva la miglior offerta di Enel Energia!

Fasce Orarie Enel.
Nell'immagine puoi vedere in quali fasce c'è un maggior consumo di energia elettrica e di conseguenza un maggior costo per la stessa.

Le fasce orarie di consumo dell’energia elettrica: cosa sono? Come scegliere la propria fascia oraria e risparmiare con i prezzi differenziati in bolletta? Prendiamo come esempio le fasce orarie Enel in questa guida alle fasce orarie della luce.

Le fasce orarie Enel o fasce orarie di consumo di energia si riferiscono alla divisione del giorno in diversi periodi, in cui le tariffe dell'energia elettrica variano in base alla domanda e all'offerta di energia. Questo sistema è spesso utilizzato per incentivare i consumatori a utilizzare l'energia in determinati momenti, quando la domanda è più bassa e, di conseguenza, i costi di produzione sono inferiori.

Fasce Orarie Enel: come Risparmiare?

Il costo della bolletta elettrica dipende da vari fattori e tra questi vi è la fascia oraria, ossia momenti della giornata in cui l’energia costa meno e l’utente, così, può risparmiare. 

Per tale ragione, per cercare di risparmiare sui costi in bolletta è raccomandabile conoscere quali sono le Fasce Orarie Enel, come funzionano, quali sono gli orari nei quali è più conveniente utilizzare l’energia e quelli nei quali se ne farà un maggiore uso.

Fasce Orarie Enel: quali sono?

L’Autorità per l’energia elettrica e il gas ha stabilito delle fasce di consumo di energia o fasce orarie, ossia momenti della giornata in cui i prezzi sono differenti proprio a seconda dell’orario di fruizione dell’energia.

L'obiettivo di questa suddivisione è incentivare i consumatori a spostare parte del loro consumo energetico durante le fasce orarie di minor domanda, contribuendo così a bilanciare il carico sulla rete elettrica.  In tal senso, gli orari dei consumi si dividono in: 

  • Fascia F1, ore di punta: dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 19, escluse le festività nazionali; 
  • Fascia F2, ore intermedie: la mattina dalle 7 alle 8, dal lunedì al venerdì dalle 19 alle 23, il sabato dalle 7 alle 23, escluse le festività nazionali; 
  • Fascia F3, ore fuori punta: dal lunedì al sabato dalle 24 alle 7, dal lunedì al sabato dalle 23 alle 24, 24 ore al giorno le domeniche e i festivi; 
  • Fascia F23 (o F2+F3), tutti i giorni dalle 19 alle 8 incluse domeniche e festivi nonché tutte le ore relative alle fasce F2 e F3. 

I contatori odierni sono realizzati in modo da poter associare un dato prezzo alla relativa fascia di consumo dell'energia elettrica, a seconda del costo dell’energia in quel dato range orario. 

Molti fornitori hanno identificato le varie fasce orarie con dei colori, in modo che l’utente possa identificare con maggiore chiarezza i propri consumi in bolletta. Per esempio, Enel assegna alla fascia F1 il colore arancione e al colore blu le fasce F2 ed F3.

Come risparmiare con le Fasce Orarie?

Se il tuo obiettivo è risparmiare sulla bolletta dell’energia è bene rispettare le fasce orarie e, di conseguenza, ridefinire la propria routine per quanto riguarda l’uso degli elettrodomestici, come lavastoviglie e lavatrice. 

Sappi che durante le ore di massimo utilizzo il consumo di luce è più dispendioso e, insieme, meno economico per la produzione di energia. 

Da ciò si deduce che durante gli orari di operatività della maggior parte delle attività commerciali e lavorative la luce ha un costo nettamente superiore, al contrario nei weekend e nei fine settimana, sia la domanda di energia sia il consumo della stessa risultano essere molto più convenienti ed economici. 

Per tale ragione, le tariffe dell'energia sono inferiori durante i giorni festivi o durante i fine settimana, quando molte attività industriali sono ferme e la domanda complessiva di energia è più bassa.

Quando è conveniente consumare energia? Per determinare esattamente quando è conveniente consumare energia, è consigliabile contattare il tuo fornitore di energia e verificare le tariffe specifiche e le fasce orarie disponibili nella tua zona.Inoltre, considera l'adozione di pratiche di efficienza energetica, come l'uso di apparecchiature a basso consumo energetico e l'isolamento termico, per ridurre il tuo consumo complessivo.

Fasce Orarie Enel: quale conviene di più?

Abbiamo visto che vi sono diverse fasce orarie, ma qual è quella che conviene di più? Innanzitutto, vi è la fascia monoraria: nell'ambito delle tariffe dell'energia elettrica si riferisce a un sistema in cui il costo dell'elettricità è fisso durante l'intera giornata e notte

In altre parole, non ci sono variazioni di prezzo in base all'orario del giorno in cui si consuma l'energia. Questo significa che il costo per kilowattora (kWh) di elettricità rimane lo stesso, indipendentemente dal momento in cui viene utilizzata. 

La fascia monoraria è spesso adottata per scopi di semplicità, poiché semplifica la comprensione delle tariffe dell'energia elettrica per i consumatori. Questo sistema è particolarmente adatto per le persone che consumano energia in modo uniforme durante l'intero arco della giornata, senza variazioni significative nei loro modelli di consumo. 

Tuttavia, è importante notare che le tariffe monorarie potrebbero non incentivare la riduzione del consumo durante le ore di punta, mentre i sistemi a fasce orarie sono progettati per incentivare i consumatori a spostare parte del loro consumo di energia durante le fasce di bassa domanda, contribuendo così a bilanciare il carico sulla rete elettrica. 

Se hai una tariffa monoraria, il costo dell'energia rimarrà lo stesso in qualsiasi momento tu consumi elettricità. 

Se, invece, sei un lavoratore per te è più vantaggioso scegliere una tariffa che permetta, stando in casa prevalentemente la sera e nei weekend, di spendere meno: come la fascia oraria F2

Quest’ultima si riferisce a periodi durante il giorno in cui le tariffe dell'energia elettrica possono essere moderate. 

Ad esempio, potresti avere fasce orarie intermedie durante il pomeriggio o nelle prime ore della sera, quando la domanda di energia potrebbe essere bassa. 

L'obiettivo delle fasce orarie intermedie è quello di incentivare i consumatori a:

  • essere consapevoli del loro consumo energetico
  • contribuire a bilanciare il carico sulla rete elettrica, mantenendo stabile l'approvvigionamento di energia. 

L’opzione multiorario, attivabile solo per i clienti del mercato libero possessori di un contatore elettrico è, invece, quella più indicata per i lavoratori nelle ore notturne, in quanto i consumi sono più vantaggiosi se sfruttati durante tali orari. È la fascia con i costi più bassi, in quanto è la meno utilizzata. 

Quindi, possiamo dire che non esiste una fascia di consumo che consente di risparmiare di più, poiché tutto dipende dalla routine della singola persona e dalle abitudini familiari, che influenzano il consumo di energia elettrica durante tutta la giornata. Per capire la differenza tra tariffa monoraria e bioraria, guarda il video che segue:

Enel: tutte le Offerte

Le Offerte Enel, come quasi tutte quelle relative alle utenze domestiche nel mercato libero, presentano un prezzo indicizzato al mercato all'ingrosso oppure fisso. Vediamole più nel dettaglio, in modo che tu possa scegliere la più adatta alle tue esigenze e necessità.

Enel flex 

Flex luce e gas di Enel Energia è l'offerta che si adatta al mercato, con un prezzo variabile, indicizzato al PUN della luce e al PSV del gas, potrai pagare la componente energia luce e gas al prezzo di costo, più un piccolo contributo fisso che per tutto il primo anno di fornitura resterà bloccato. 

Enel Sempre con Te Flex Luce e Gas
Nome offertaPrezzo e spesa mensileVantaggi
Enel Flex luce e gas


Enel Sempre con Te Flex

PUN + 0,036 €/kWh
Luce 51,3 €/mese

PSV + 0,060 €/Smc
Gas 80,8 €/mese
Prezzo Variabile.
Contributo a consumo bloccato per 1 anno.
Energia 100% green e Bolletta web.

0294758772 Vai al sito

Vai al sito

 

Enel energia pura protezione 

Questa offerta prevede tariffe a Prezzo Fisso per la luce bloccato per un anno, energia 100% green e bolletta web

Enel Energia Pura Protezione 360
Nome offertaPrezzo e spesa mensileVantaggi
enel move luce e gas


Enel Energia Pura Protezione 360

0,170 €/kWh
Luce 72,6 €/mese
Tariffe a Prezzo Fisso per la luce bloccato per un anno;
Energia 100% green e Bolletta web. Protezione luce 360 di Enel X gratis.
0294758772 Fatti Richiamare Gratis
Prenota una chiamata Gratis

*Il prezzo si riferisce alla componente materia prima energia e gas (IVA e imposte escluse); il corrispettivo di commercializzazione e vendita (CCV) è pari a 12€/mese (IVA e imposte escluse). La spesa mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Enel scegli oggi luce - clienti tutelato 

Con Enel scegli oggi avrai tariffe a Prezzo Fisso scontato del 30% per chi passa dal mercato tutelato al libero. In più, sarai sicuro di ricevere energia 100% green e Bolletta web. Ultimo, ma non per importanza è il prezzo valido per 12 mesi! 

Enel Energia Scegli Oggi per i Clienti del Mercato Tutelato
Nome offertaPrezzo e spesa mensileVantaggi
enel move luce e gas


Enel Energia Scegli Oggi

0,28 €/kWh
0,196€/kWh
Tariffe a Prezzo Fisso scontato del 30% per chi passa dal mercato tutelato al libero;
Energia 100% green e Bolletta web. Prezzo valido per 12 mesi!

0294758772 Prenota una Richiamata gratis

Prenota una Richiamata gratis

*Il prezzo si riferisce alla componente materia prima energia e gas (IVA e imposte escluse); il corrispettivo di commercializzazione e vendita (CCV) è pari a 12€/mese (IVA e imposte escluse). La spesa mensile è calcolata con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Se desideri cambiare il tuo fornitore e passare a Enel Energia, ti consigliamo di leggere attentamente tutte le Recensioni su Enel nel nostro approfondimento.

Leggi altri articoli su Enel Energia