Risparmia 50€/mese in bolletta con un'offerta a Prezzo Variabile del Mercato Libero

Aggiornato in data
min. di lettura
Info luce gasInfo contatori luce gas

Scopri le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi

Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

02 947 587 72 O Fatti richiamare 
Servizio gratuito valutato valutato 4.8
Più info
Info luce gasInfo contatori luce gas

Scopri le Migliori Offerte Luce e Gas di Oggi

Risparmia oltre 96 € l'anno. Servizio gratuito e attivo dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 21 e il sabato dalle 9 alle 19.

Prendi appuntamento
Servizio gratuito valutato valutato 4.8
Più info
Persona indecisa su cosa scegliere tra prezzo fisso o indicizzato

La corsa alle migliori offerte del gas continua, il passaggio al mercato libero è imminente. Ma chi passa dalla Tutela al Libero scopre che qui è possibile scegliere principalmente tra due tipi di offerte: fisse o indicizzate. Secondo i calcoli fatti da Selectra, chi sceglierà il prezzo indicizzato risparmierà circa 50€ al mese.

Vediamo subito quali sono le differenze tra le due offerte:

Differenza tra tariffe a prezzo fisso e tariffe a prezzo indicizzato
Offerte FisseOfferte Indicizzate
Il prezzo di sottoscrizione rimane fisso al consumo per tutti il periodo indicato sul contratto (generalmente 12 mesi). Il prezzo deriva da una media mobile che i fornitori reputano sufficiente per il sostentamento dei costi della materia prima e i costi di commercializzazione.Il prezzo segue l'andamento del PSV (mercato del gas italiano) per cui il prezzo al consumo corrisponde alla media mensile del PSV con l'aggiunta di un prezzo di commercializzazione che copre i servizi offerti dal fornitore.

Perché conviene l'offerta indicizzata?

L'offerta indicizzata, in questo momento è più conveniente poiché i prezzi della materia prima del gas sono in calata da diversi mesi e continuano a diminuire sempre di più. Per questo motivo, avere un'offerta del mercato libero che segue l'andamento dei prezzi all'ingrosso, in questo momento risulta molto conveniente.

Valuta bene la tua scelta

Per far sì che il tuo risparmio sia costante, attivando un'offerta indicizzata, dovrai continuare a tenerti aggiornato sull'argomento. Questo perché il mercato energetico è soggetto a oscillazioni, come abbiamo visto nel corso del 2022. Per cui se sceglierai di attivare un'offerta variabile, assicurati che i prezzi si mantengano stabili, in questo modo sarai sempre in tempo per cambiare offerta! Il modo migliore per rimanere aggiornato è iscriversi al nostro canale Telegram!

Quanto si risparmia con il prezzo indicizzato?

Secondo i calcoli fatti da Selectra, chi sceglierà il prezzo indicizzato nel Mercato Libero risparmierà fino al 30% sul prezzo della materia gas, rispetto a chi sceglierà un'offerta a prezzo fisso. Il prezzo della materia prima è la voce che pesa di più sul calcolo della bolletta, per questo motivo, calcolando i prezzi della bolletta mensile del momento il risparmio economico si aggira intorno ai 50 € al mese.

Chi può usufruire di questo risparmio in bolletta?

La risposta rapida è: tutti! Chi ha già un'offerta del mercato libero a proprio carico può sempre fare il cambio tariffa e passare ad una a prezzo indicizzato. Allo stesso modo, chi si trova nel mercato tutelato e il 1° gennaio 2024 dovrà obbligatoriamente passare al mercato libero, può orientare la propria scelta in base a questo risparmio!

In entrambi i casi, sia che tu sia già nel mercato libero sia che tu sia nel tutelato, puoi confrontare le offerte del gas e farti aiutare dagli esperti Selectra per fare una scelta più oculata.

Quale altra voce di prezzo bisogna guardare?

Per scegliere l'offerta più conveniente, le voci a cui prestare attenzione sono principalmente tre: la prima, come già detto, è la spesa al consumo della materia prima gas. La seconda è il prezzo di commercializzazione, chiamato anche "quota fissa".

Cos'è il prezzo di commercializzazione?

Il prezzo di commercializzazione è un prezzo fisso (quindi non cambia al consumo) che il fornitore aggiunge alla propria tariffa per coprire le spese di commercializzazione. Questa voce è presente in tutte le offerte di qualsiasi fornitore e di solito si aggira intono ai 120€ (secondo quanto dice l'Indice Selectra).

La terza voce da guardare, se e solo se si sceglie una tariffa indicizzata è lo spread. Lo Spread è una quota al consumo, che i fornitori sommano al prezzo del PSV. Questa voce è presente in molte offerte a prezzo variabile, ma non a tutte. Alcune offerte del mercato libero, hanno una spread di 0€, come per esempio la Edison Word.

Tariffa Edison World Gas: Prezzo, Caratteristiche
NOME OFFERTAPREZZO e SPESA MENSILECARATTERISTICHE

Edison World Gas
 

offerte edison
PSV + 0 €/Smc

88,2 €/mese
Pagamento con addebito bancario, prezzo indicizzato, sconto di 50 € per utenza rateizzato in bolletta per 1 anno.
Attiva Online (Sconto 50€) 02 947 587 72
Attiva Online o Parla con noi

* La spesa mensile è calcolata con una stima del prezzo medio del PSV (gas) del prossimo anno realizzata dall'Autorità e con un consumo di 1800 kWh/anno per la luce e 800 Smc/anno per il gas ad uso riscaldamento di una famiglia di 3 persone.

Hai trovato questo articolo utile? 100% dei 1 voti hanno trovato l'articolo utile.

News