Buone Notizie a Capodanno! Bollette Luce Tutelato -10% nel Primo Trimestre 2024

Aggiornato in data
min. di lettura

Cambia fornitore prima della fine del Mercato Tutelato!

Cambia fornitore prima della fine del Mercato Tutelato!

primo trimestre 2024 luce arera

Buone notizie per il clienti del Mercato Tutelato: la bolletta della luce per il primo trimestre si abbasserà! Questo calo del prezzo della bolletta porterà sollievo a tantissimi consumatori che ancora devono effettuare il passaggio al Mercato Libero entro la fine del Mercato Tutelato, prevista per la luce a luglio 2024.

Nel primo trimestre del 2024, la bolletta elettrica per le famiglie in tutela registra un calo significativo del 10,8%, portando sollievo alle tasche dei clienti per la fornitura domestica. Questo andamento favorevole è dovuto a diversi fattori chiave che stanno influenzando il panorama del mercato energetico. ARERA, l’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente, ha fatto il quadro della situazione in un comunicato stampa. 

🧐 In termini pratici, la spesa prevista per una famiglia-tipo nel periodo compreso tra il 1° aprile 2023 e il 31 marzo 2024 sarà di circa 684 euro, segnando una riduzione del 50% rispetto all'anno precedente.

Perché nel 2024 la luce nel Mercato Tutelato si pagherà meno?

Come anticipato e come specificato nel comunicato stampa di ARERA, sono diversi i fattori che hanno  portato alla definizione di una bolletta più economica per il clienti del Mercato Tutelato per la fornitura di luce. Tra i principali fattori segnalati da ARERA c’è sicuramente la recente contrazione dei consumi di gas, in particolare nel settore termoelettrico, che ha contribuito a mantenere gli stoccaggi europei di gas a un livello inferiore al 90% della capacità disponibile. Questa riduzione, associata alla ripresa della generazione nucleare in Francia e all'incremento della produzione da fonti rinnovabili, ha favorito una diminuzione del prezzo dell'energia elettrica (PUN), stimato intorno a 114 €/MWh nel primo trimestre 2024.

 In linea generale, questa significativa diminuzione è il risultato dell'andamento positivo dei prezzi dell'energia e di misure governative, come il bonus sociale, che continua a essere un punto focale nell'ambito delle politiche energetiche. 

Sul tema si è espresso il presidente di ARERA, Stefano Besseghini: “Giova però ricordare come i valori assoluti dei prezzi siano ancora circa il doppio di quelli pre-crisi e il sistema energetico europeo non sia scevro da rischi - e continua Besseghini – Con l’inizio dell’anno entriamo anche in una importante fase di cambiamento, con il superamento dei servizi di tutela. Riduzione dei consumi e attenzione ai costi rimangono le parole d’ordine. La recente crisi dei prezzi ci ha abituato ad una maggiore attenzione ai temi dell’energia e l’Autorità sta continuando a mettere a disposizione dei consumatori strumenti utili a indirizzare le scelte, come recentemente avvenuto con i codici offerta dei contratti Placet fine tutela gas per una comparazione su ilportaleofferte.it”.

Quando finisce il Mercato Tutelato Luce per il clienti domestici?

Quanto abbiamo detto finora è relativo al Mercato Tutelato luce che, tuttavia, sta andando incontro alla sua fine. Per tenere sempre presenti le date cruciali durante la transizione dal Mercato Tutelato al Mercato Libero, abbiamo elaborato questa tabella informativa. Come potrai notare, si tratta di un processo che ha coinvolto ormai la quasi totalità delle forniture, con la previsione di un completo passaggio entro il 2024 al Mercato Libero.

Tabella riassuntiva date fine Mercato Tutelato
👥 UTENZA e REQUISITI📅 DATA
Azienda o PMI: 10/50 dipendenti; fatturato annuo 2/10 milioni di euro1 Gennaio 2021
Microimprese: meno di 10 dipendenti o con fatturato che non supera i 2 milioni di euro1 Aprile 2023
Clienti domestici non vulnerabili di gas naturale (famiglie e condomini)1 Gennaio 2024
Clienti domestici non vulnerabili di energia elettrica1 Luglio 2024

Sul tema della fine del Mercato Tutelato ARERA ha fatto un ulteriore passo. Infatti, l'Autorità di Regolamentazione per Energia Reti e Ambiente (ARERA) ha inviato alle Commissioni riunite X Attività produttive, commercio e turismo e VIII Ambiente, territorio e lavori pubblici della Camera una memoria sul ‘Dl sicurezza energetica’ in fase di conversione in legge vera e propria (decreto-legge 9 dicembre 2023, n. 181). Questo memorandum affronta temi cruciali come la fine della tutela elettricità per i clienti vulnerabili, il trasferimento degli addebiti automatici delle bollette e il monitoraggio dei prezzi energetici.

Scopri in quale mercato sei!

  • A.F. Energia
  • A.G. Energia
  • A.S.M. Garbagnate Milanese Unipersonale
  • A2A Airport Energy
  • A2A Energia

Assicurati di selezionare correttamente il nome del tuo fornitore dall'elenco!

Recupero dei dati...

Altre novità: aggiornate le direttive per i Bonus Sociali

A partire dal 1° gennaio 2024, il sistema del bonus sociale del settore energetico verrà sostituito da nuove direttive. La soglia ISEE necessaria per ottenere automaticamente i bonus sociali per l'energia elettrica, il gas e l'acqua sarà fissata a 9.530 euro. Per le famiglie numerose con oltre 3 figli, questa soglia sale a 20.000 euro. 

Inoltre, la Legge di Bilancio 2024 prevede un contributo straordinario da stabilire in base al numero dei componenti familiari, applicato automaticamente a coloro che già ricevono il bonus elettrico. 

Per una comprensione completa delle dinamiche di mercato, sul sito di ARERA saranno disponibili dati dettagliati sull'aggiornamento delle bollette della luce, con particolare attenzione ai consumi del cliente medio e della famiglia tipo. La trasparenza è fondamentale per una valutazione informata delle opzioni energetiche disponibili.

💡 In conclusione, il primo trimestre del 2024 promette cambiamenti positivi nei costi energetici domestici, ma la cautela rimane un elemento chiave mentre il settore affronta nuove sfide e opportunità.

Vuoi ulteriori informazioni sul passaggio al Mercato Libero? Non preoccuparti, chiama un nostro esperto al 02 947 587 7202 947 587 72 Fatti Richiamare saprà rispondere a tutti i tuoi dubbi e consigliarti le migliori offerte luce e gas!

Hai trovato questo articolo utile? 100% dei 7 voti hanno trovato l'articolo utile.

News